LA 2^A ALLA CONQUISTA DI SKY

Dopo la 2^B, anche noi alunni di 2^A venerdì 18 ottobre siamo stati a visitare gli studi di Sky a Milano e abbiamo partecipato ad un interessante laboratorio sulle fake news, per il quale ci eravamo già preparati a scuola, lavorando divisi in gruppi in aula di informatica e provando le parti che ci erano state assegnate. Abbiamo scelto una fake relativa al surriscaldamento globale e questo ci ha permesso di ripassare anche quello che lo scorso anno avevamo studiato in geografia e di comprendere meglio questo problema di portata mondiale.  

L’esperienza è stata bellissima, in particolare perché abbiamo visitato gli studi di Sky e ci siamo messi in gioco come se fossimo veri giornalisti, inviati, testimoni, esperti, montatori, cameraman. 

 

La settimana successiva ne abbiamo parlato insieme e ci siamo ritrovati tutti d’accordo su questi aspetti.

Per quanto riguarda la visita:

  • è stata molto bella, tutto il personale  è stato molto gentile e  accogliente
  • stavano predisponendo uno studio per una pubblicità e ci siamo resi conto che dietro un spot di trenta secondi c’è un grandissimo lavoro
  • gli studi sono in realtà più piccoli di come li vediamo a casa
  • negli studi ci hanno spiegato cos’è la realtà aumentata, così  abbiamo scoperto che spesso quello che noi vediamo (una moto se si parla di Motogp, una coppa se si parla di Champions…) in realtà non è davvero presente, ma viene creato graficamente a computer e trasmesso sui nostri schermi

Relativamente al laboratorio a cui abbiamo partecipato:

  • il personale che ci ha seguito è stato molto paziente, non ci ha mai lasciato soli, condivideva con noi le scelte e ci rendeva partecipi del lavoro da fare
  • molte volte si dà per scontato che quello che si vede in TV  sia facile da fare, ma dietro c’è grande lavoro e non è semplice parlare davanti alla  telecamera, anche se chi lo fa sembra disinvolto
  • fare il montatore e il cameraman è stato molto interessante e ci hanno spiegato bene cosa dovevamo fare
  • è stato bello poter indossare dei vestiti adatti al ruolo che avevamo (giornalista, inviato, testimone, esperto) perché ci ha aiutato a immedesimarci
  • è stato molto divertente partecipare e vedere il nostro lavoro finito
  • quando è stato montato il video, risultato del lavoro di tutti i gruppi,  sembrava fosse davvero un servizio di SKY

Sul mondo delle fake news abbiamo per esempio  imparato che:

  • la notizia scritta tutta maiuscola è come se fosse urlata, quindi dobbiamo aprire gli occh
  • alcuni le divulgano volontariamente, ma molti altri lo fanno senza pensarci, magari mettendo un like
  • anche le persone famose che noi seguiamo a volte diffondono fake