LA MISSIONE DI NONNA KATIA

I piccoli dell’infanzia hanno risposto all’appello di Papa Francesco, che ha indetto l’anno missionario straordinario, in questo modo:

  • Hanno accolto Katia, nonna di Gregorio, che ogni anno va in una missione nello Zambia per aiutare bambini poveri e bisognosi di cure
  • Nonna Katia si è presentata ai bimbi con un vestito africano, ha proiettato alcune slides e ha raccontato storie vere e avvincenti sul suo lavoro nella missione
  • C’è pure stato un mercatino con oggetti costruiti dai piccoli africani.
  • I soldi ricavati dalla vendita dei piccoli oggetti andranno senz’altro ai bimbi della missione di nonna Katia, che con l’aiuto di tante persone generose e ,in particolare, di suo marito, è riuscita a costruire una casa e una scuola nel lontano villaggio dove ci si incontra anche con animali selvatici e con le simpaticissime scimmie.
  • La risposta a Papa Francesco circa l’anno straordinario delle missioni è stata positiva soprattutto perché ha aperto gli occhi dei piccoli verso ampi orizzonti e verso altri bambini che vivono nella povertà, ma che sono comunque nella gioia.