Nella casa “San Giuseppe” attualmente sono presenti tre ordini di scuola:

• Scuola dell’Infanzia “San Giuseppe”     
• Scuola Primaria “San Giuseppe”
• Scuola Secondaria di 1° grado “Maria Ausiliatrice”    

La finalità prioritaria di ogni scuola salesiana è quella di formare “buoni cristiani ed onesti cittadini”, offrendo agli alunni una formazione integrale, con lo stile educativo di don Bosco, attraverso:
• la valorizzazione dell’identità di ogni studente;
• la presenza premurosa degli educatori e la ricerca di un insegnamento/apprendimento adeguato alla struttura del singolo;
• la creazione di un ambiente ricco di stimoli e di valori, permeato di fiducia e di dialogo;
• la collaborazione con la famiglia per realizzare una Comunità educativa, soggetto e luogo di formazione;
• il patto educativo, mediante il quale ognuno si rende responsabile della propria funzione.

Attenta all’evolversi della società, la nostra Scuola cerca di rispondere alle attese del territorio con il suo Piano dell’Offerta Formativa. In esso vengono esplicitati i percorsi e le strategie definiti a livello collegiale per il raggiungimento degli obiettivi programmatici finalizzati all’acquisizione da parte degli alunni delle competenze
specifiche per le diverse fasce di età.
Il Piano dell’Offerta Formativa (POF) della Scuola, di ogni ordine e grado, si struttura tenendo presente:
• il Progetto Educativo d’Istituto (PEI) che connota e qualifica la nostra scuola come Scuola Cattolica Salesiana;
• le caratteristi che cognitive e psicologiche delle diverse età;
• le richieste educative e culturali delle famiglie;
• la continuità verticale fra i diversi ordini di scuola.
I Piani di Studio, previsti dalla normativa ministeriale, sono lo strumento che definisce il percorso per la realizzazione del Profilo dell’alunno. Essi si sviluppano in Unità di Apprendimento, che sono l’organizzazione del processo di insegnamento e di apprendimento.
Grande importanza assumono i laboratori, sia quelli tradizionali relativi alle discipline, sia quelli trasversali relativi alla comunicazione, alla creatività, alle lingue, allo sport, alla tecnologia, all’informatica, alla musica e alla relazione interpersonale.
La valutazione prevede la scansione quadrimestrale e il corrispondente documento valutativo; costante è la comunicazione alle famiglie circa lo svolgimento della programmazione educativo-didattica e degli obiettivi formativi raggiunti. Nel corso dell’anno scolastico sono previsti, quindi, assemblee di classe ed incontri personali tra genitori e docenti.
La nostra Scuola offre:
- lezioni dal lunedì al venerdì;
- prescuola e doposcuola;
- servizio mensa;
- uscite didattiche culturali a musei, mostre, teatri e viaggi d’istruzione;
- attività artistiche, musicali e sportive;
- itinerari formativi quotidiani per l’educazione religiosa;
- iniziative di solidarietà e incontri con testimoni significativi;
- feste comunitarie;
- progetti di approfondimento su “Cittadinanza e Costituzione” e di collaborazione con le altre Scuole del territorio;
- progetto di educazione relazionale/affettiva;
- sportello della Psicologa;
- progetti di continuità: Infanzia-Primaria, Primaria-Secondaria.