UNA MATTINATA AL MUSEO DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA DI MILANO

23 gennaio 2019

Martedì mattina con la nostra maestra e l’altra terza siamo andati al Museo della Scienza e della Tecnologia a Milano. La prima cosa che ci ha colpito è stata la quantità di gente che c’era. Insieme a Mathias, la nostra guida, abbiamo visto tante cose: un sottomarino di nome 506 – Enrico Toti, un catamarano di nome Luna Rossa e un transatlantico di nome Conte Manobianca. Subito dopo Mathias ci ha portati a vedere i treni e ci ha spiegato che i treni antichi andavano con il carbone e il vapore dell’acqua. Abbiamo visto anche il tram a vapore e il tram trainato dai cavalli.
Il giro per il museo ci è piaciuto tanto perché abbiamo imparato tante cose. Poi abbiamo fatto un laboratorio sulle forme geometriche dove dovevamo immaginare di essere dei grandi costruttori. Avevamo delle cannucce e dei giunti di plastica; dovevamo mettere insieme le cannucce e costruire delle strutture stabili che si potevano mettere insieme.

                                                     

Quando tutti abbiamo finito, abbiamo lasciato le nostre costruzioni sulle sedie e siamo andati in giro per il laboratorio a vedere quelle dei compagni. Mathias ci ha fatto vedere anche una foto di una costruzione realizzata con delle canne di bamboo messe insieme per farne un’unica struttura. Ci piacerebbe se ci potessimo ritornare per fare il percorso su Leonardo da Vinci.

La classe 3°A